Chi siamo

Lo Smart Commons Lab è nato come progetto in seno al Dipartimento di Management dell’Università di Torino.

Il 21 Settembre 2018 si è costituito come Associazione senza scopo di lucro, per sviluppare a livello nazionale e internazionale attività di ricerca, formazione, divulgazione e progettazione finalizzate allo sviluppo di strumenti innovativi per il management delle risorse comuni.

I soci dello Smart Commons Lab sono sia persone fisiche (ad esempio, ricercatori, studiosi, cittadini) che organizzazioni (quali università, imprese, enti pubblici, associazioni, organizzazioni no-profit)

 

soci fondatori

Valter Cantino (Presidente)
Paola De Bernardi
Riccardo Lombardo
Francesca Ricciardi
Piercarlo Rossi
Cecilia Rossignoli
Guido Tripaldi
Enrico Sorano
Alessandro Zardini

Scopri di più sull’approccio di Smart Commons Lab (File.PDF)

 

STATUTO

Scarica il nostro Statuto (File.PDF) Questo link sarà disponibile al più presto.

 

CODICE ETICO

Scarica il nostro Codice Etico (File.PDF) Questo link sarà disponibile al più presto.

 

DICONO DI NOI

gennaio 2019
ASKANEWS https://bit.ly/2WGLlwg
LABSUS PIEMONTE https://bit.ly/2WHoaBO
LABSUS PIEMONTE https://bit.ly/2TuIBAb 

luglio 2018
LABSUS http://www.labsus.org/2018/07/modelli-di-management-per-i-beni-comuni

maggio 2018
Torinowireless.it https://torinowireless.it/il-nuovo-smart-commons-lab
La voce e il tempo https://www.vocetempo.it/a-torino-nasce-il-laboratorio-dei-beni-comuni

febbraio 2018

FERPI http://www.ferpi.it/beni-comuni-la-sfida-e-imparare-a-gestirli